Valtellina Wine Trail 2016

 

Valtellina Wine Trail 2016: 10 giorni all’apertura iscrizioni!!!

La competizione è in programma per sabato 5 novembre

Apertura iscrizioni 5 giugno

27

Sondrio, 26 maggio. Il comitato organizzatore di Valtellina Wine Trail è già al lavoro per preparare al meglio l’edizione numero 4 che quest’anno si terrà sabato 5 novembre. Per il momento l’importante è ricordarsi la data del 5 giugno per approfittare delle tariffe d’iscrizione agevolate e rischiare di rimanere esclusi dalla starting list. Rinnovata la partnership con il prestigioso brand SCOTT che fornirà dei super gadget a tutti gli iscritti. A completare l’offerta il ricchissimo pacco gara con prodotti tipici locali ed il buono pranzo per la festa finale. Man mano che ci si avvicinerà alla data della competizione verranno svelate le novità pensate dal “vulcanico” comitato organizzatore.

22

Per il momento confermate le 3 competizioni: Wine Trail di 42km con partenza da Tirano, Half Trail di 21km con partenza da Chiuro  e Sassella Run di 12,4km con partenza da Castione Andevenno, Novità di quest’anno è la creazione di una passeggiata non competitiva aperta a tutti, senza necessità di tesseramento e visita medica, abbinata alla gara di 12km e che passerà all’interno di numerose cantine. Grazie alla rinnovato gemellaggio con Stralivigno sarà possibile iscriversi ad Half Trail e Stralivigno ad una tariffa agevolata.

27

Per tutti arrivo in Piazza Garibaldi, nel centro storico di Sondrio, per la grande festa finale!

Segnatevi le date da non dimenticare per una nuova ed avvincente avventura tra i vigneti e le cantine di Valtellina: 5 giugno apertura iscrizioni e 5 novembre gara.

Link alle iscrizioni:

http://www.mysdam.net/events/event/index_32589.do

Grazie al rinnovato gemellaggio con il comitato organizzatore di Stralivigno, sarà possibile iscriversi alla gara di Livigno ed all’Half Wine Trail ad una tariffa agevolata.

Credit foto: Fabio Menino & Iosu Juaristi

Volantino Wine Trail 2016-1

 

 

Valtellina Vertical Tube Race

Valtellina Vertical Tube: Collinge da record, vittoria Puppi

 

17 aprile 2016 – Meteo inclemente, ma emozioni forti al Valtellina Vertical Tube, che ha celebrato oggi, a Montagna in Valtellina (So), la sua seconda edizione. Oltre 450 classificati, un ordine d’arrivo regale e una giornata tutta dedicata al ricordo di Marco Gianatti, prematuramente scomparso lo scorso anno, pochi mesi dopo aver lanciato la gara dei suoi sogni: una corsa sulle condotte dell’Enel che vedeva da casa, 2700 scalini, il “Km più duro del mondo”…

tube1

Gara a cronometro, con la pioggia a tratti lieve, ma ad accompagnare comunque già le prime partenze alle ore 9.30. Nel primo pomeriggio il via riservato agli atleti elite, con l’argento iridato della corsa in montagna Emmie Collinge (Atl. Alta Valtellina) a trasformarsi in protagonista assoluta della gara: ferma il cronometro sul tempo di 16’10”, migliorando ulteriormente il già clamoroso 16’25” da lei corso nel 2015 e scavando spazio importante tra sé e tutte le altre.

 

Emmie Collinge

Emmie Collinge

 

 

Sul podio con lei salgono due protagoniste assolute della corsa in montagna italiana, le azzurre Valentina Belotti (Alta Valtellina / 17’15”) e Samantha Galassi (La Recastello / 17’58”), mentre sorprende in 18’04” per un bel quarto posto Arianna Oregioni (Santi Nuova Olonio). Quinta Ivonne Martinucci (Gp Valchiavenna /18’28”) e sesta Elisa Sortini (Gp Talamona / 18’59”), a loro volta seguite da Francesca Bellezza (Valsusa Running Team /19’16”) e Angela Serena (Freezone /19’24”).

 

Valentina Belotti

Valentina Belotti

 

Esito invece assai più incerto nella prova maschile: a vincere è il tricolore 2015 di Km Verticale, nonché bronzo iridato nelle Lunghe Distanze, Francesco Puppi, che in 14’20” precede altro giovane di grande interesse, l’altoatesino Hannes Perkmann (Sportler Team), staccato di soli 5”. Per il podio a spuntarla è il forestale Emanuele Manzi, che in 14’50” eguaglia il tempo dello scorso anno e lascia ad un solo secondo di distanza Nicola Perdegnana (14’51”), seguito dal dominatore del circuito mondiale di towerruning, il polacco Piotr Lobodzinski (14’55”).

 

Francesco Puppi

Francesco Puppi

 

Sesto posto per Massimiliano Zanaboni (Valli Bergamasche / 15’17”), settimo per il compagno di squadra Nicola Spada (15’34”) e ottavo per Mattia Scrimaglia (Asd Bognanco /15’39”), mentre a completare la top ten di giornata sono due azzurri dello sci di fondo: Claudio Muller è nono in 15’41”, Matteo Andreola decimo in 16’02”.

 

 

Hannes Perkmann

Hannes Perkmann

 

Classifiche a parte, a rendere speciale la giornata è il ricordo di Marco Gianatti, che aleggia durante tutta la giornata. Presente anche una rappresentanza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che in memoria di questo suo volontario ha risalito in divisa le condotte su cui si è svolta la gara. Fatica importante la loro, così come quella ricca di significato di Mirco Bressanelli: l’atleta paralimpico, amputato ad entrambi gli arti inferiori, è riuscito nell’impresa di completare tutto il percorso. In giornata ricca di commozione, altra pagina da vivere con straordinaria ammirazione nel momento di mandare in archivio l’edizione 2016 di Valtellina Vertical Tube.

Credit photo: Fabio Menino

TUTTE LE CLASSIFICHE:

http://www.corsainmontagna.it/classifiche/montagna-in-valtellina-valtellina-vertical-tube-memorial-marco-gianatti

 

Tante novità per la seconda edizione, spettacolo assicurato!!!

 

Gara

Boom di iscrizioni per la seconda edizione di Valtellina Vertical Tube Race. Per “il chilometro più duro al mondo”, in programma domenica 17 aprile a Montagna in Valtellina (So), il Comitato Organizzatore aveva posto un limite di 400 pettorali, ma viste le numerose richieste pervenute ha poi deciso di ampliare i numeri fino a sfiorare la soglia dei 500 iscritti. Domenica sarà gara a cronometro, con la prima partenza dalle 9:30 e poi fino alle 13:30. A partire dalle 15 ci sarà invece la partenza degli atleti elite: prima le donne, con fari puntati sulla britannica Emmie Collinge, con la casacca dell’Atletica Alta Valtellina. La vicecampionessa mondiale di corsa in montagna proverà ad abbassare lo strepitoso record stabilito lo scorso anno in 16’25” e dovrà vincere la resistenza della campionessa italiana di Chilometro Verticale Samantha Galassi, già seconda lo scorso anno, davanti ad Ivonne Martinucci, lei pure di nuovo in gara. Nonostante un malanno di stagione, dovrebbe essere al via anche Valentina Belotti, altro nome da giocare per le posizioni che contano. Poi, ancora, la specialista delle gare sui grattacieli Cristina Bonacina, la slovacca Petra Vesela, l’estone Egle Uljas e la brasiliana Mirlene Picin.

Gara2

 

In campo maschile il favorito numero uno è il campione mondiale di towerrunning e vertical running Piotr Lobodinski, quest’anno vincitore della gara sulla Tour Eiffel e poi delle prove di Dubai, Londra ed Almere. C’è curiosità per scoprire se il polacco si confermerà imbattibile anche su una gara leggermente diversa da quelle che disputa solitamente e lungo la quale non potrà contare sull’“aiuto” del corrimano, contrariamente a quanto avviene invece all’interno dei grattacieli. Numerosi i pretendenti al podio, a partire dal bronzo mondiale e campione italiano di chilometro verticale Francesco Puppi e dal campione italiano promesse di corsa in montagna e specialista dello sci alpinismo, Nicola Pedergnana. Emanuele Manzi, nella doppia veste di organizzatore e atleta, si presenterà nuovamente al via dopo il secondo posto dello scorso anno, mentre tra i nomi stranieri, da seguire il campione spagnolo di towerrunning Ignacio Cardona e gli slovacchi Tomas Celko e Stefan Stefina.

Nell’intermezzo tra la prova aperta a tutti e quella riservata agli elite, spazio a due momenti di commemorazione: per ricordare Marco Gianatti, uno degli ideatori della gara, prematuramente scomparso la scorsa estate, una delegazione del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco risalirà la condotta in tenuta da lavoro. Poi il ricordo di Oliviero Bellinzani, “l’uomo con le ali”, anch’egli scomparso lo scorso anno in un incidente in montagna. Nel 2015 stupì tutti per la sua forza di volontà e preparazione atletica, riuscendo a risalire la condotta con le stampelle, lui che era senza un arto a causa di un incidente. Quest’anno, sulla sua scia, ci proverà altro “super atleta”, Mirco Bressanelli, cui mancano gli arti inferiori.

La spettacolare competizione potrà essere vissuta direttamente da ciascuno degli 8 ponti che attraversano la condotta oppure nelle zone predisposte al di fuori dell’impianto Enel. Per chi non potrà essere presente fisicamente, tra le numerose novità di quest’anno, ci sarà la diretta tv in streaming che permetterà di vedere la gara in diretta in tutto il mondo da pc, tablet o smartphone. Altra novità sarà la musica e la telecronaca che accompagnerà gli atleti e che sarà diffusa su tutto il percorso grazie ad un impianto di diffusione audio. Sarà inoltre possibile vedere la classifica in tempo reale sui display posti alla partenza e all’arrivo. Gli “ingredienti” per una nuova, eccitante edizione di Valtellina Vertical Tube ci sono tutti: non resta che correrla!

AL LINK SOTTOSTANTE ELENCO ISCRITTI COMPLETO CON ORARIO DI PARTENZA:

Elenco iscritti e Orario partenza

 

 

  ELITE FEMMINILE        
           
PETTORALE ORARIO DI PARTENZA COGNOME NOME TEAM NAZIONE
33 15:00:00 BELOTTI VALENTINA ATL. ALTA VALTELLINA ITA
32 15:01:00 FASCENDINI PAOLA G.P. SANTI NUOVA OLONIO ITA
31 15:02:00 VALGOI ALESSANDRA ATL. ALTA VALTELLINA ITA
30 15:03:00 OREGIONI ARIANNA G.P. SANTI NUOVA OLONIO ITA
29 15:04:00 SERENA ANGELA FREE-ZONE ITA
28 15:05:00 COMPAGNONI ELISA ATL. ALTA VALTELLINA ITA
27 15:06:00 PICIN MIRLENE MIKA NANOBR/BONES/VISAFERTIL/SALOMON/SUUNTO BRA
26 15:07:00 ULJAS EGLE TEAM ESTONIA EST
25 15:08:00 VESELA PETRA HORE DOLE CZECH TOWERRUNNING GNIAVIM SCHODY CZE
24 15:09:00 BONACINA CRISTINA G.P. TALAMONA ITA
23 15:10:00 COMPAGNONI GIULIA ATL. ALTA VALTELLINA ITA
22 15:11:00 BELLEZZA FRANCESCA VALETUDO SKYRUNNING ITALIA ITA
21 15:12:00 GALASSI SAMANTHA LA RECASTELLO RADICI GROUP ITA
20 15:13:00 COLLINGE EMMIE ATL. ALTA VALTELLINA GBR
 

 

ELITE MASCIHLE

       
           
PETTORALE ORARIO DI PARTENZA COGNOME NOME TEAM NAZIONE
19 15:30:00 MANZI EMANUELE G.S. FORESTALE ITA
18 15:31:00 PIZZATTI CHRISTIAN G.P. SANTI NUOVA OLONIO ITA
17 15:32:00 TOMICA MARTIN HOREDOLE TOWERRUNNING CZECH CZE
16 15:33:00 MORELLI ANDREA PT SKYRUNNING ITA
15 15:34:00 PERKMANN HANNES SPORTLER TEAM ITA
14 15:35:00 SPADA NICOLA ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE ITA
13 15:36:00 ARMUZZI ANTONIO A.S. CANTURINA POL. S.MARCO ITA
12 15:37:00 SCRIMAGLIA MATTIA A. S. D. BOGNANCO ITA
11 15:38:00 MULLER CLAUDIO   ITA
10 15:39:00 GALE PHIL ATL. ALTA VALTELLINA GBR
9 15:40:00 PRANDI ANDREA ATL. ALTA VALTELLINA ITA
8 15:41:00 SCALAS MATTIA ATL. CASONE NOCETO ITA
7 15:42:00 ZANABONI MASSIMILIANO ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE ITA
6 15:43:00 CARDONA IGNACIO LURBEL ESP
5 15:44:00 PEDERGNANA NICOLA ATLETICA CLARINA TRENTINO ITA
4 15:45:00 STEFINA STEFAN HORE DOLE SLOVAKIA TOWERRUNNING GNIAVIM SCHODY SVK
3 15:46:00 CELKO TOMAS CEPRO NEW BALANCE TOMTOM SVK
2 15:47:00 PUPPI FRANCESCO ATL. VALLE BREMBANA ITA
1 15:48:00 LOBODZINSKI PIOTR LKS PREFBET SNIADOWO LOMZA POL

 

 

 

Valtellina Vertical Tube Party

Sabato 16 aprile dalle ore 20 presso La Spia Wine&Food di Castione Andevenno Valtellina Vertical Tube Race Party: presentazione evento, top atleti e pasta party gratuito per tutti!
Vi aspettiamo numerosi...
On saturday 16th april at La Spia Wine&Food in Castione Andevenno we will have "Valtellina Vertical Tube Party": event and top athletes presentation and free pasta party for all!
We're wating for you...

 

 

NEWS 24 Marzo

Fervono i preparativi per la seconda edizione di Valtellina Vertical Tube Race, la gara che si è guadagnata l’appellativo di essere “il chilometro più duro al mondo”… Il percorso si snoda lungo la scalinata che si trova di fianco alla condotta forzata di Montagna in Valtellina e porta gli atleti all’arrivo dopo 2700 gradini, 500 metri di dislivello e meno di un chilometro di sviluppo. La manifestazione è dedicata alla memoria di Marco Gianatti, uno degli ideatori dell’evento prematuramente scomparso la scorsa estate in un incidente aereo.

Il programma prevede l’inizio gara alle 9:30 con le partenze a cronometro della categoria femminile a cui seguiranno quelle maschili. Il clou sarà nel pomeriggio con gli atleti elite che partiranno alle 15:00 con la categoria femminile seguiti alle 15:30 da quella maschile. Le premiazioni avranno luogo a partire dalle ore 17:00 e riguarderanno i più veloci di giornata della categoria assoluta e delle categorie master. Tra tutti gli iscritti presenti alla premiazione verrà sorteggiato un buono per una vacanza in Sardegna presso la struttura Case Vacanza Marina di Portorotondo.

redbull

Le iscrizioni hanno già superato le 330 unità, con atleti provenienti da 11 diverse nazioni tra cui Brasile, Colombia, Estonia, Danimarca, Spagna… Restano ancora pochi pettorali disponibili, iscrizioni possibili al seguente link: https://www.mysdam.net/store/data-entry_32213.do

La Fondazione Culturale di Montagna in Valtellina in collaborazione con le associazioni del territorio organizza un servizio di catering presso il campo sportivo (via Roma) per la durata della manifestazione proponendo un menù a prezzo convenzionato a € 15 comprendente un piatto di pasta, affettato misto, formaggio, dolce, frutta e bevande incluse (acqua – vino – birra). Sarà altresì disponibile un servizio bar continuativo con la possibilità di usufruire del servizio docce per gli iscritti alla competizione.

Presto verranno svelate ulteriori novità che andranno ad arricchire il weekend di gara!

 

NEWS 30 gennaio:

Apriranno domenica 31 gennaio le iscrizioni alla seconda edizione di Valtellina Vertical Tube Race: la gara battezzata come “il chilometro più duro al mondo”. Dopo il grande successo della passata edizione, torna la manifestazione, unica nel suo genere, sulla condotta forzata di Montagna in Valtellina. Quest’anno la manifestazione sarà dedicata al compianto Marco Gianatti, uno degli ideatori della gara, prematuramente scomparso lo scorso anno in un incidente aereo. Le iscrizioni potranno essere effettuate sul portale My Sdam al seguente link: https://www.mysdam.net/store/data-entry_32213.do

5

2700 gradini, 500 metri di dislivello per uno sviluppo di circa un chilometro la sfida che i “fortunati” che riusciranno ad iscriversi potranno dire di avere portato a termine. La gara si svolgerà domenica 17 aprile con partenze a cronometro che inizieranno in mattinata. L’evento vivrà il suo clou nel primo pomeriggio, a partire dalle 15 quando ai nastri di partenza si presenterannoo gli atleti elite. Attesi al via alcuni tra i migliori interpreti nel panorama della corsa in montagna a livelli internazionale. Basti pensare che lo scorso anno a trionfare furono Bernard Dematteis e la inglese Emmie Collinge che poi a settembre avrebbero entrambi conquistato la medaglia d’argento ai campionati mondiali di corsa in montagna.

6

Tante le novità che hanno in serbo i ragazzi di Asd Valtellina Wine Trail che organizzeranno l’evento in collaborazione con Atletica Alta Valtellina. Atteso ancora il pieno di spettatori che potranno assistere allo spettacolo su uno dei ponti panoramici che attraversano l’impianto. Appuntamento da non perdere il 17 aprile!!! Per tutte le info www.valtellinawinetrail sezione vertical tube.

berny